10 ANNI di Teatro i

Siamo stati in una pancia buia. Che non vuol dire paurosa. Nella pancia buia di una balena (o di un teatro).

Ci siamo stati a costruire castelli, paesaggi, squarci di case immaginarie, camere da letto, prati verdi e sterminate maree. Ci siamo pure trovati bene, in quel calduccio che hanno tutte le pance, in quel buio rassicurante e lunare,a volte ci siamo dimenticati di cercare l’uscita.

E poi, improvvisamente, ci siamo chiesti:

“Da quanto siamo qui?”

Si tratta quasi sempre di un problema di tempo. Tempo che passa, tempo che si ferma.

E così, non  ce ne siamo quasi accorti , sono passati dieci anni. E dove siamo stati in questi dieci anni? Cosa abbiamo fatto ? Chi abbiamo incontrato e di chi ci siamo dimenticati?

Ci è venuta voglia di aprire la porta e chiamare tutti a raccolta. Amici vicini e lontani per festeggiare questi 10 anni.

Benvenuti.

Benvenuti in questa pancia buia che luccica come una lanterna.

Lascia una risposta